Il rilancio delle politiche attive

Il rilancio delle politiche attive

Del Conte Presidente dell’ANPAL

Testo “Rottura col passato e nuovo corso per le politiche attive in Italia”. Maurizio Del Conte, presidente dell’Anpal (Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, ndr) intervenuto alla tavola rotonda nell’ambito del convegno di Roma “I servizi per l’impiego incontrano le imprese”, si mostra fiducioso sulle potenzialità dei nuovi strumenti messi a disposizione dalla legge 150/2015.

“Apprezzo la volontà di cogliere la sfida in modo cooperativo da parte di tutti i soggetti intervenuti a questo incontro. L’Anpal ha la funzione di regia di tutta la rete ma è nulla se non cooperano i soggetti coinvolti. La politica del passato ha fortemente osteggiato le cosiddette politiche attive ritenendole evidentemente poco funzionali alla raccolta di consenso. Abbiamo avuto un sistema di collocamento unico basato su liste uniche – ha ricordato Del Conte – senza una vocazione a far incontrare domanda e offerta di lavoro. Del resto se oggi si parla di politiche attive è perché, a livello europeo, l’Italia è stata messa sotto accusa per non averle attuate”.

Write a Reply or Comment